BIOGRAFIA LETTERARIA


Alessandro VizzinoAlessandro Vizzino
nasce a Latina nel novembre del 1971. È scrittore, editore, revisionista e blogger.

Nel 2006 pubblica SPETTRI, una raccolta antologica dei suoi scritti di gioventù, poi ritirata.

Nel 2010 decide di fare della scrittura una passione professionalmente esercitata e inizia la lunga stesura di SIN, thriller pubblicato verso la fine del 2011. In nove mesi dal lancio il romanzo ottiene tre importanti riconoscimenti letterari, sino a vincere il Premio Letterario internazionale Città di Eboli e il Premio Provincia di Latina al Festival noir di Suio Terme, con ampi consensi di critica e pubblico.

A settembre 2012 esce LA CULLA DI GIUDA: un poliziesco a sfondo marcatamente storico dal ritmo serrato e dallo stile innovativo. Il romanzo si aggiudica altri cinque premi letterari, per un totale di dieci riconoscimenti all’autore con due opere diverse.

A ottobre 2012 esce CRISALIDE, Il malessere economico e sociale attraverso i racconti di 14 autori, una raccolta di racconti intorno al tema della crisi attuale, alla quale partecipa con il brano d’apertura: La vicenda del cantastorie afono. Altri suoi racconti sono stati premiati e inseriti nelle antologie Sapori alla carta 2014 e Giallolatino 2014.

A ottobre 2013 la poesia in vernacolo Er fiore e la magnolia si aggiudica il primo posto assoluto al II° Premio internazionale di Poesia Guerino Cittadino a Rende. L’anno successivo, all’interno della stessa rassegna, la lirica Lettera a un sogno mai vissuto ottiene il 4° posto e la Menzione d’onore della Giuria.

A fine agosto 2014, per Imprimatur Editore, pubblica TRINACRIME – Storia di un pentito di mafia, romanzo tratto da una storia vera e frutto di una lunga intervista esclusiva con un rilevante esponente delle cosche catanesi di Cosa nostra degli anni Ottanta e Novanta. TRINACRIME, tra i vari riconoscimenti raggiunti, è finalista al Premio Carver 2015.

A luglio del 2016 esce il suo quarto romanzo, VENETIĂ NIGRĂ, thriller storico dalle mille sfaccettature ambientato in un’affascinante e oscura Venezia del 1725.

Dal 2011 è titolare di Edizioni DrawUp, casa editrice con cui ha lanciato finora più di cento autori/autrici di qualità. Promotore e organizzatore del Premio internazionale di Poesia Città di Latina.
 

Bibliografia


 

Riconoscimenti


  • Vincitore assoluto del VI Premio Letterario internazionale Il Saggio – Città di Eboli
    Settembre 2012
  • Vincitore del Premio Provincia di Latina al Festival noir di Suio Terme
    Ottobre 2012
  • Menzione speciale al XXIV Premio Letterario nazionale Prof. Francesco Florio di Licata
    Aprile 2012
  • Segnalazione speciale della Giuria al II Premio Letterario nazionale Scriviamo Insieme di Roma
    Giugno 2012
  • Segnalazione e plauso della Giuria al XXVI Premio internazionale di letteratura Phintia di Licata
    Ottobre 2012
  • Menzione d’onore al II Premio Letterario nazionale Un libro amico per l’inverno di Rende
    Aprile 2013
  • Menzione d’onore della Giuria al XXVII Premio internazionale di letteratura Phintia di Licata
    Aprile 2013
  • Premio speciale della Giuria al III Premio Letterario nazionale Scriviamo Insieme di Roma
    Maggio 2013
  • 5° posto assoluto al IV Premio Letterario nazionale Sirmione Lugana di Desenzano
    Ottobre 2013
  • Vincitore assoluto del II Premio internazionale di Poesia Guerino Cittadino di Rende
    Ottobre 2013
  • Menzione d’onore al III Premio internazionale di Poesia Guerino Cittadino di Rende
    Ottobre 2014
  • Premio speciale della Giuria al VII Premio Letterario internazionale Città di Cattolica di Cattolica
    Aprile 2015
  • Menzione d’onore della Giuria al V Premio Letterario internazionale Montefiore di Montefiore Conca
    Settembre 2015
  • Finalista e premio della Giuria al V Premio Letterario nazionale Sirmione Lugana di Desenzano
    Settembre 2015
  • Finalista e premio della Giuria al XIII Contropremio Carver di Civitavecchia
    Ottobre 2015
  • Gatto d’Oro 2015 (Premio per le eccellenze della Provincia di Latina) per la letteratura
    Febbraio 2016
2 commenti
  1. Emanuele Properzi
    gen 22, 2013

    Grande Alessandro! sei un esempio per me!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *