Archivio
Lug, 2012

Lug 26, 2012   Pubblicato da: Alessandro Vizzino

Andrea De Monaco su SIN

Andrea De Monaco, 26 Luglio 2012

SIN è un thriller ambientato in un futuro mondo che nessuno si augura di poter mai vivere, dove il cinismo più bieco e la sete di potere universale prevaricano qualsiasi forma di civiltà, nel nome di un’utopica e arrogante ricerca scientifica. Alessandro Vizzino è un autore di grande talento, che con maestria ha saputo amalgamare insieme tutti quei fattori letterari capaci di produrre un romanzo di elevata qualità, catturando l’attenzione del lettore che, imprigionato all’interno di minuziose descrizioni ambientali e incatenato alla poltrona da una suspence agghiacciante, viene condotto fino alla fine senza un attimo di respiro. Quando ho terminato di leggere SIN, sono rimasto veramente contento nel vedere come, un autore che qualcuno chiamerebbe “in erba”, sia riuscito a creare un’opera così ben scritta da sembrare appartenente già al “favoloso mondo di quegli scrittori riconosciuti dalla critica commerciale”, una penna valevole di lodi narrative e non certo un semplice neofita del tanto agognato scaffale librario. Complimenti Alessandro.

Nessun commento Pubblicato in: 1. RECE E COMMENTI   |   MEDIATECA
Lug 23, 2012   Pubblicato da: Alessandro Vizzino

Lucia Quaranta su SIN

Lucia Quaranta, 23 Luglio 2012

Libro molto intrigante, coinvolgente e con molti colpi di scena, spiegato nei minimi particolari e molto intenso. Letto e divorato in due giorni. Il finale è stato davvero inaspettato e allo stesso tempo triste. Pensare di proiettarsi in quel futuro, con persone così crudeli da poter decidere chi vive o chi muore, mi ha messo angoscia. Non ho capito se decidevano anche il modo di morire, questo mi ha lasciato con la bocca aperta! Libro che consiglio di leggere perchè, anche se molto esplicito, non è volgare, ma è semplicemente stupendo. Grazie Alessandro Vizzino, aspetto il tuo prossimo libro con trepidazione!

Nessun commento Pubblicato in: 1. RECE E COMMENTI   |   MEDIATECA
Lug 18, 2012   Pubblicato da: Alessandro Vizzino

Vittorio Scatizza su SIN

Vittorio Scatizza, Associazione culturale Scriviamo Insieme, 18 Luglio 2012

Stanotte ho terminato di leggere “SIN” dopo esserne stato letteralmente travolto o, per meglio dire, rapito, catturato (come i protagonisti) dalla prima all’ultima pagina. Mi viene spontaneo e quasi è una esigenza inderogabile scriverti per complimentarmi con te. SIN è un thriller ma, a mio parere, è ben di più. E’ un romanzo completo, il cui spessore va al di là di un inquadramento “di genere”. Basti pensare alla caratterizzazione dei personaggi e della loro psicologia, alla costruzione della storia, all’accuratezza nell’ambientazione e nella descrizione di quel futuro forse neanche lontano. Ho letto, anche sul tuo sito,
gli apprezzamenti che ha ricevuto il tuo romanzo da persone ben più qualificate del sottoscritto, tuttavia consentimi di unirmi a loro nei complimenti per il tuo lavoro. Delle due copie che hai inviato al concorso, una come da nostro regolamento rimane negli archivi del premio, l’altra l’ho tenuta per me. Nella libreria del mio studio c’è il quarto scaffale che ho dedicato ai libri che mi hanno “dato qualcosa”. E’ il luogo privilegiato della mia libreria. Ora la seconda copia di SIN è in quello scaffale! Grazie Alessandro per le emozioni che mi ha regalato il tuo romanzo e grazie per le belle parole espresse sul  tuo sito nei confronti del nostro concorso. Farò un passaparola pressante per SIN, tra gli amici e tutti i miei conoscenti citando per informazioni il tuo sito, non prestando il libro perché i libri, te lo dico per diretta esperienza personale, non si regalano e non
si prestano… si comprano! Ti faccio un grande in bocca al lupo per il successo di SIN, lo merita tutto!

1 commento Pubblicato in: 1. RECE E COMMENTI   |   MEDIATECA
Lug 16, 2012   Pubblicato da: Alessandro Vizzino

Mara Cacace su SIN

Mara Cacace, 16 Luglio 2012

Ho letto le prime 100 pagine di Sin un mese fa… le altre 500 negli ultimi 4 giorni… non si può non immergersi in quest’avventura emozionante, coinvolgente al punto da sentirsi parte della vita di ogni personaggio, di vedere con occhi attenti ogni ambiente magistralmente descritto e col fiato sospeso aspettare la svolta, la spiegazione dei fatti, la risposta alle mille domande che ti fai durante la lettura di quest’opera degna dei piu grandi. Più che un giudizio questo è uno sfogo… ho letto tanti libri, ma poche volte mi è successo di finire l’ultima riga con la sensazione che ho provato oggi… non riuscivo a non pensare a quei cavolo di personaggi che per quattro giorni mi hanno fatto dimenticare tutto… grazie per avermi regalato quest’intensità di passione e curiosità… sei un Grande e meriti di arrivare tra i grandi… romanzo pazzesco!!!

Nessun commento Pubblicato in: 1. RECE E COMMENTI   |   MEDIATECA