Bruno Biondi su La culla di Giuda

Bruno Biondi, 22 Aprile 2013

Ho letto l’opera e la trovo, veramente, entusiasmante. Non parlo solo della trama, perchè non si può raccontare un giallo, ma del suo contenuto interessante e nuovo, fresco e piacevole, sempre veloce, non si sofferma troppo su quei particolari che spesso sono inutili ed annoiano il lettore. Si limita all’essenziale, lasciando libero spazio alla fantasia del lettore. Invidio, bonariamente, il titolo che trovo veramente originale e significativo. È un giallo che non smetto mai di consigliare ai miei amici e mi permetto di fare i complimenti all’autore. Bravo Alessandro, sei stato una scoperta per me, neo acquisto del giallo, che non aveva mai letto nulla di tuo e sono affascinato dal tuo modo di scrivere. Un abbraccio.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.