Intervista ad Alessandro Vizzino: Alessandro Collu

Passione LetturaLeggi l’ intervista su Passione Lettura

L’intervista rilasciata ad Alessandro Collu e pubblicata su Passione Lettura, davvero pregna di tanti temi, spunti e approfondimenti.

Da non perdere!

Ne riportiamo qui un piccolo stralcio, invitando tutti a una piacevolissima lettura integrale.

Alessandro Collu domanda:
Carolina, Giuseppe, Giorgio, Nando, Mariano, Nicole e tutti gli altri protagonisti involontari del grande gioco rappresentato in SIN, sono caratterizzati in maniera precisa e approfondita. Cosa ti ha ispirato nel creare tutta questa varietà di personaggi?

Alessandro Vizzino risponde:
La vita, l’osservazione. Ognuno di loro è una parte di me, poiché sono un essere umano e ciascun essere umano è un’insieme di diverse sfaccettature, spesso in antitesi tra loro. Tutti noi sappiamo essere buoni, ma anche crudeli. Sappiamo essere pii, ma anche sacrileghi, a prescindere dalla fede e dalla morale professata. Riusciamo a donare, ma anche a rubare. Ci vestiamo ogni giorno di una maschera di decoro e irreprensibilità, e nascondiamo nell’armadio una moltitudine di indecenza. Dichiariamo il bene dell’altro e pratichiamo in realtà soltanto il vantaggio personale. Ognuno di noi è così, che lo sappia o meno. Io sono così. Gli uomini e le donne di SIN sono così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.