Pablo Seghezzi su SIN

Pablo Seghezzi, 21 Maggio 2012

Sicuramente un ottimo libro, 600 pagine di tensione narrativa, ritmo incalzante e continui colpi di scena! Come anticipato nella trama ci sono diversi elementi che richiamano film o programmi conosciuti ma miscelati comunque sapientemente senza eccessi e senza cadere nella pericolosa trappola della “scopiazzatura”. La scrittura è scorrevole, ricca di particolari ma mai prolissa, misurata ed incisiva. Ho apprezzato decisamente il crescendo di tensione e la curiosità che mi assaliva man mano che la storia dei nostri dieci si dipanava…

Un paio di perplessità mi sono rimaste soprattutto riferite al finale ma non potrei rendervene partecipi senza rischiare lo spoileraggio e di conseguenza un linciaggio virtuale di tutti coloro interessati al libro. Sarò felice comunque di discutere con voi attraverso altri canali! Per concludere direi un libro decisamente valido consigliato a lettori voyeur in cerca di pathos, adrenalina, sangue e crudeltà! Sconsigliato chiaramente ai claustrofobici ed ai lettori “pigri” perchè è un’ottima compagnia ma da bere tutta d’un fiato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.